giovedì 27 ottobre 2011

PANNA COTTA PAUROSA PER HALLOWEEN E PER GUARDINI



IMG_6266



In realtà io e Halloween proprio non ci prendiamo, non riesco a capirla questa festa !!
Vedere manifesti affissi per le strade che pubblicizzano serate in maschera, film horror, mistero e magia beh un po' mi fa pensare.
Comunque visto che un po' strega lo sono mica mi potevo tirare indietro quando Nadia della Guardini mi ha invitata a partecipare alla loro iniziativa, mi sono trasformata in pipistrello cuciniere e ho dato sfogo alla mia fantasia.
Certo, ho anche chiesto aiuto, già perché non è solo con Halloween che mi prendo poco ma anche con i conetti di carta forno non ho uno splendido rapporto, sapete quelli che servono per decorare e così tra un tutorial di qua e uno di là ma soprattutto con il pensiero di lei che si sarà di certo concentrata al massimo, sono riuscita a decorare queste mini tortine di panna cotta un po' fantasmose nel modo più simpatico e più pauroso possibile.
In effetti fanno proprio paura !!!



IMG_6265


Ingredienti secondo me e secondo Il Cucchiaio D'Argento


  • 300ml di panna Hulalà senza grassi idrogenati
  • 300ml di latte intero
  •   70gr. di zucchero
  •     8gr. di colla di pesce
  • qualche goccia di essenza di vaniglia
  • colorante alimentare rosso e giallo per ottenere il colore arancio 
  • cioccolato fondente fuso qb
  • panna ViaLat per guarnire






IMG_6263



Procedimento:

Mettete a bagno in acqua fredda per 10 minuti la colla di pesce.
In un pentolino scaldate latte, panna e zucchero poi togliete dal fuoco e aggiungete il colorante necessario per ottenere il colore arancio e infine sciogliete la colla di pesce strizzata e la vaniglia.
Distribuire negli stampini e lasciare in frigo per almeno 6 ore.
Con il cioccolato fuso aiutandovi con il conetto di carta create i soggetti a tema su un foglio di carta forno e riponeteli in freezer fino a che siano solidi.
Sformate la panna cotta su un piatto e guarnite con panna montata e le decorazioni di cioccolato.


13 commenti:

  1. Halloween o non halloween 8anch'io mi prendo poco con questa ricorrenza) questi dolcetti qui ... hanno un loro perché!!!

    RispondiElimina
  2. sono carinissime! è più bella la tua disegnata di zucca che quella dietro ;)

    RispondiElimina
  3. abbiamo lo stesso parere sulla festa, però è molto divertente, simpaticissimi...baci.

    RispondiElimina
  4. Happy halloween!!!Ogni scusa è buona per festeggiare e cucinare!

    RispondiElimina
  5. ...invece a me piace da matti questa festa e anche le tue "mostruose" tortine di panna cotta!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  6. che idea simpatica hai avuto!Passa una felice giornata, un bacione...

    RispondiElimina
  7. Incrocio le dita sperando che oggi blogger mi faccia commentare (non capisco perchè da qualche tempo succede così)ma è troppa la voglia di dirti quanto mi piace questa tua idea e quindi ci riprovo.Ti abbraccio Roby

    RispondiElimina
  8. bellissimi.. non avevo mai visto dei dolcetti così.. e che paura :-))

    RispondiElimina
  9. golosi da paura!!!!! ahahaha bacioni

    RispondiElimina
  10. Hai ragione, è una festa un pò particolare,ma i tuoi dolcetti sono "paurosamente" deliziosi..ti abbraccio forte, buon ponte!

    RispondiElimina

Ringrazio tutti voi che lasciate il segno e prego vivamente gli anonimi di firmarsi inoltre vi ricordo che potete consigliare questo post con il tasto g+1 di google, besos

Related Posts with Thumbnails