martedì 13 dicembre 2011

TORTELLINI IN BRODO




I tortellini in brodo sono un classico del Natale almeno da me, il gusto non è solo quello di mangiarli però ma in particolare quello di prepararli in casa. 

L'operazione non è delle più semplici ma basta prenderci un po' la mano e tutto scorre alla perfezione, certo i miei non sono proprio bellini da vedere ma abbastanza buoni da mangiare e siccome non è finita qui la "tortellinata" natalizia so che migliorerò, almeno spero.






Per 4 persone

Ingredienti

per la pasta


  • 3 uova
  • 200gr. di semola rimacinata di grano duro
  • 100gr. di farina O per pasta


per il ripieno


  • 200gr. di macinato misto ( maiale, manzo, pollo e tacchino )
  • 50gr. di mortadella
  • abbondante parmigiano reggiano
  • noce moscata
  • sale
  • carota, cipolla e sedano
  • 1 uovo
  • un po'. di vino rosso


per il brodo 


  • circa 1 kg di coscio di tacchino
  • due carote
  • una costa di sedano
  • una cipolla
  • buccia di limone
  • sale 
  • pepe
  • acqua qb





RIPIENO 
In una padella fate rosolare la cipolla con sedano e carota ( che poi toglierete ) aggiungete la carne e regolate di sale, versate un bicchiere di vino rosso, lasciate sfumare e fate cuocere per un quarto d'ora circa.
Quando sarà freddo passate la carne al mixer con la mortadella, l'uovo ( può non servire tutto ) e il parmigiano reggiano.

BRODO
In una pentola mettete la carne con tutti gli odori e l'acqua e lasciate cuocere per un'ora con la pentola a pressione un po' di più nella pentola normale controllando quando la carne sarà ben botta.

FORMATURA
Questa operazione è un po' complicata solo per il fatto che bisogna prenderci un po' mano, io devo migliorare ma il divertimento è assicurato. 
Dopo aver impastato e lasciato riposare stendete la sfoglia poca alla volta altrimenti secca e non si attacca, ricavate dei quadratini di 5cm di lato e riempite di carne, chiudete bene a triangolo come nella foto piccola poi chiudete in un cerchietto formando il tortellino.

Cuocete nel brodo che avrete passato e allungato un po' con acqua (se necessario) per qualche minuto.

Partecipo al contest di OGGI PANE E SALAME, DOMANI .... 



21 commenti:

  1. Anche da me Natale è Tortellini in brodo. Ma li abbiamo sempre comprati al pastificio. Quest'anno ho il desiderio di farli da me ... vediamo che ne esce! Grazie della dritta!
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  2. Meraviglia i tortellini, sono il mio primo piatto preferito!!!

    RispondiElimina
  3. Sono buonissimi, li vorrei ora per il pranzo! Baci

    RispondiElimina
  4. complimenti... sono strepitosi...

    RispondiElimina
  5. buonissimi!!! sanno proprio di festa! ;)

    RispondiElimina
  6. immancabili tortellini,fanno natale più di ogni altra cosa! un abbraccio...

    RispondiElimina
  7. il tortellino di bologna col brodino senza panna... ah ah...deviazione professionale di mamma con pargolo piccolo!!!

    RispondiElimina
  8. ma sono perfetti invece passa il cucchiaio va...brava Sandra...buona giornata

    RispondiElimina
  9. io non li mai fatti i tortellini fatti in casa m ami piacciano moltissimo....complimenti..
    lia

    RispondiElimina
  10. E' il piatto preferito di mio figlio, li mangerebbe persino a colazione, ed io quest'anno non ho ancora trovato il tempo di prepararli, devo recuperare!!

    RispondiElimina
  11. Li ho fatti per la prima volta una decina di giorni fa, mi sono proprio divertita. I tuoi sono bellissimi, non devi migliorare nulla, sono davvero di bella forma.

    RispondiElimina
  12. Anche a me piace molto fare i tortellini in casa, ma i tuoi sono davvero belli!

    RispondiElimina
  13. grazie a tutti, visto che ci provo gusto oggi tortelli di ricotta e radicchio ^^

    RispondiElimina
  14. ma sono carinissimi!!! io amo i tortellini, mi piacciono da matti :-P
    bravissima!

    RispondiElimina
  15. Ti sono venuti benissimo
    e anche a me piace prepararli ciao

    RispondiElimina
  16. LI AMO! fino a poco tempo fa non mangiavamo mai tortellini a Natale..ora invece è qualche anno che io e la mia mammina ci dilettiamo a prepararli..condivido: è più il piacere di prepararli che quello di mangiarli :D

    RispondiElimina
  17. Non ho ancora tutta questa manualità per prepararli ma sono bravissima a fare l'assaggiatrice ^_^ intanto inserisco, grazie!
    Buona serata
    Sonia

    RispondiElimina
  18. Li adoro e non capisco perchè dici che i tuoi non sono belli, io li trovo splendidi

    RispondiElimina
  19. Eh, sì, fanno Natale. Buona questa tua versione.
    Se vuoi la ricetta MODENESE:trovi quella di mia nonna QUI

    RispondiElimina

Ringrazio tutti voi che lasciate il segno e prego vivamente gli anonimi di firmarsi inoltre vi ricordo che potete consigliare questo post con il tasto g+1 di google, besos