mercoledì 4 gennaio 2012

KRAPFEN AL FORNO





Alcuni di voi ora penseranno che sono matta ( è un po' vero ), inizio l'anno con un piatto salutare a base di legumi e poi continuo con delle "bombe" dolci che farebbero saltare sulle sedie tutti i dietologi del mondo. 
Sono certa però che se loro sapessero che questi krapfen sono preparati per la colazione che è il pasto più importante della giornata e prendono il posto di merendine varie con grassi più o meno sconosciuti, non se la prenderebbero più di tanto.

Sfogliando il mio vecchio libro Il Talismano Della Felicità a cui sono molto legata perché è stato un regalo imposrtante,  ho visto la ricetta dei bomboloni fritti e non ho resistito, poi si sa che quando c'è di mezzo lievito e farina niente può fermarmi. Di fritture però guai a parlarne per un po' e poi dovrò presto deliziarvi con i miei cremini fritti preparati per Natale quindi al bando olio e via con il forno. 



Ho modificato la ricetta originale per via della grandezza delle uova e ho adottato il metodo della lunga lievitazione che a mio avviso è il migliore per tutti i lievitati in generale.




Ingredienti







Sciogliere il lievito con 25 gr. di acqua a temp ambiente e aggiungere 50gr. di farina. Impastare e lasciare raddoppiare di volume.



Mescolate alla farina rimasta il lievitino, le uova e lo zucchero con un pizzico di sale e per ultimo il burro morbidissimo. Impastare per almeno 15 minuti e riporre in frigo fino alla mattina successiva.



Lasciate che l'impasto si riscaldi fuori dal frigo per almeno due ore poi sulla tavola di legno stendetelo con il mattarello di uno spessore di mezzo cm e ritagliare con un tagliapasta o un bicchiere dei cerchi e sulla metà mettere la nocciolata o la marmellata poi ricoprire con i cerchi rimasti bagnando leggermente i bordi per far aderire bene la pasta e schiacciare leggermente. Quando saranno un po' gonfi ( il tempo dipenderà dalla temperatura dell'ambiente ) infornateli a 180° per 10-15 minuti.

Si possono anche friggere e farcire con della crema pasticcera.

Decorate con zucchero a velo




Partecipo con piacere al contest di Serena del blog Dolci pensieri Un libro mi fa compagnia in cucina





50 commenti:

  1. io ti A-DO-RO!!!! Tutto ciò che è godurioso come questi bomboloni, ma non è fritto, deve per forza entrare nella mia cucina. Mi appiccico la ricetta sul naso ;) Buona giornata stelasa :)) baci.

    RispondiElimina
  2. Sento il profumino fino a qui.....stò arrivando........

    RispondiElimina
  3. Fantastica ricetta. Non li ho mai fatti i krapfen ma penso che al forno li proverò

    RispondiElimina
  4. eccoliii!! li aspettavo e mi son salvata la ricetta.
    Grezie Chabba!
    bacio

    RispondiElimina
  5. La mia faccia assomiglia all'ultima foto del bombolone: assolutamente rassegnata e con la bavetta che scende! Questa ricetta è mia adesso e non puoi farci niente! (chi l'ha detto che la dieta si deve fare per forza?). Bravissima e bacione, Pat

    RispondiElimina
  6. ciao chabb
    tu mi vuoi veramente male!:P
    però al forno magari sono un po' più leggerini? (bugia)
    ma dai su che è ancora festa...passamene uno!!^_^
    bacioni fata dei lievitati (hai visto? sono buona nel 2012 non ti ho chiamata strega!!) ahahahah

    RispondiElimina
  7. CIAO cara che ricettona, perfetta! mi manca solo la foto della copertina (anche dal web) e il titolo corretto con autore e poi il gioco è fatto... ti ringrazio per la partecipazione!!!

    RispondiElimina
  8. Mi hai tentata a sufficienza!
    Li devo provare!!!!

    RispondiElimina
  9. fantastica questa cariante al forno,complimentoni!!

    RispondiElimina
  10. Uno spettacolo per la vista e per la gola questi deliziosi bomboloni...e poi sono al forno no? Perciò anche dietetici!!!!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Buoni e piu leggeri al forno!

    RispondiElimina
  12. nooooooooooooooooooooo guardare e non magnare non se puo'!!passa tutto il vassoio per le diete ce sempre tempo...spero...copio e ricopio!!

    RispondiElimina
  13. non è valido chabb..ore di palestra arobica anche su you tube e mi tenti così...bacio simmy

    RispondiElimina
  14. Ma è l'Epifania che tutte le feste porta via, per cui fino al 6 gennaio niente dieta!
    Va bè è una cretinata ma davanti a queste meraviglie le trovo tutte le scuse per potermeli mangiare senza sensi di colpa!
    A tentazioni così non riesco proprio a resistere!!
    Ciao e ancora auguri di un meraviglioso 2012!

    RispondiElimina
  15. Oh ma son perfetti!Sì, un po' pazzerella lo sei! :-D

    RispondiElimina
  16. mmm che spettacolo!!assolutamente da provare!!!

    RispondiElimina
  17. E con questi la felicità è assicurata e persino i sensi di colpa son messi a tacere!!Morbidissimi non hanno nulla da invidiare a quelli fritti!!Bravissima cara,un abbraccio e buon anno!!

    RispondiElimina
  18. Fantastici! E l'idea che si possano fare in forno (non pensavo) mi riempie di gioia, in tutta la mia vita ho fritto solo 2 volte

    RispondiElimina
  19. che bello , sono light! un abbraccio...

    RispondiElimina
  20. Sono una meraviglia
    felice anno nuovo ciao

    RispondiElimina
  21. Molto buoni e soffici! Anch'io li faccio lievitare una notte intera in frigo, ho notato che i lievitati fatti così sono migliori! Un bacione

    RispondiElimina
  22. Beh, alla fine di burro e zucchero in questi meravigliosi bomboloni non è che ce ne sia una quantità smodata, per cui uno vuoto o con un po' di marmellata a colazione ci sta benissimo anche in un regime dietetico! Oh! Per me che non sono a dieta anche tre o quattro con doppia nutella :-D :-D :-D

    RispondiElimina
  23. si, hai ragione....sei matta!

    RispondiElimina
  24. ciao ,che ti dico a fare che mi rispecchio in te ,io sono ancora pizzaiola e appunto chi ci ferma a noi quando si tratta di lievitati...... anche dopo ore e ore passate in pizzeria tra farina e lievito ,torno a casa e faccio contenti i miei figli con prelibatezze come le tue a lunga lievitazione !!!!! i bomboloni al forno li adoro .ti auguro buon 2012

    RispondiElimina
  25. bellissime,buonissime, attualissime, grande goduria alla nutella,bellissimo blog che postero x mie amiche ..
    (^^^)

    RispondiElimina
  26. Sempre ottimi!
    ti sono venuti benissimo!

    RispondiElimina
  27. Mai provate al forno...ottime.
    Buon anno nuovo
    francesca

    RispondiElimina
  28. Anche noi ci stiamo dando sotto coi dolci, sarà che ne abbiamo mangiati pochi a Natale! I tuoi krapfen sono anche leggeri, la cottura al forno non li carica di grassi aggiunti, siamo tentati di farli, mai provato prima d'ora!
    Baciotti e buona Epifania
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  29. Che visione paradisiaca!!!!! Un dolce inizio d'anno!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao Chabb, siamo capitate per caso... e ci fa veramente piacere unirci al tuo blog! Anche noi facciamo spesso i krapfen, ma è la prima volta che li vediamo fatti al forno.
    Buon anno e buona befana!
    A presto,
    Alessia&Tiziana

    RispondiElimina
  31. volevo farti vedere questo post :P
    http://cappuccinoandcornetto.blogspot.com/2012/01/il-calendario-2012-ela-grande-novita.html

    sono sicura ti piacerà ^_^
    i frapfen sono fantastici!!!:D

    RispondiElimina
  32. ma quanto siete belli tutti, grazie grazie grazie

    # Cran sono super felice che quella foto sia stata scelta e il tuo calendario è davvero splendido grazieeeeee

    RispondiElimina
  33. Queste bombe fan piacere a tutti...ammazza che meraviglia...ciao e buona Domenica.

    RispondiElimina
  34. Sandra... il Talismano è il Talismano... che libro magnifico!!! E i tuoi Krapfen... stupendi, soprattutto all'interno!! Ah, lo sai, ho iniziato con la pasta madre ma ho taaaaanto da imparare... ^__* !!!
    Un abbraccio,
    Franci

    RispondiElimina
  35. S-t-r-a-g-o-l-o-s-i! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  36. Ciao sono Giancarla mi sono unita alle amiche mi hai conquistato dalla prima ricetta, cioè le scorzette, uno non ci pensa ma quanto cibo si spreca, brava, ottima idea, poi che dire di questi bomboloni, si vede propio che con i lievitati ci sai fare, io sono timorosa con queste preparazioni, ma sono sicura che seguendo i tuoi consiglio qualcosa combinerò!
    Passa a trovarmi, ti volevo anche invitare al mio 1° Contest Amarcord, a presto Giancarla

    RispondiElimina
  37. mi segno assolutamente la ricetta e mi sa che li farò per Carnevale...sei un genioooo :)

    cari saluti

    toldina

    RispondiElimina
  38. ciao ti ho conosciuta per caso e ne sono felice, questi sono fantastici!!!
    da oggi hai una fans in più ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  39. Passa a trovarmi. http://lacucinadigianni.blogspot.com/2012/02/complibloglestrazione-di-random.html

    RispondiElimina
  40. perchè mi è venuta fame?????

    RispondiElimina
  41. bellisimi i tuo krapfen! sono tra i miei dolci preferiti

    RispondiElimina
  42. Sandra sono stupenderrimi...ne mangerei volentieri uno adesso che è quasi mezzanotte...un abbraccio

    RispondiElimina
  43. l'idea che si possano cuocere in forno mi piace tantissimo, complimenti :)Rosalba

    RispondiElimina

Ringrazio tutti voi che lasciate il segno e prego vivamente gli anonimi di firmarsi inoltre vi ricordo che potete consigliare questo post con il tasto g+1 di google, besos