domenica 4 novembre 2012

IL TARALLO NAPOLETANO STRUTTO E PEPE DI MICIOVOLANTE








Miciovolante è stato uno dei miei primi contatti nel forum di Alfemminile un po' di anni fa e da allora vuoi la passione in comune per i lievitati e quella non meno marcata per le tradizioni culinarie dei nostri rispettivi luoghi di origine e vuoi il feeling che da subito si è instaurato tra noi,  siamo tutt'ora e nonostante la distanza notevole legate da una bella amicizia di quelle che anche se non ti senti ogni quarto d'ora ( a volte passano pure settimane ma lei è una importante mica miciomicio baubau) ogni volta che ci si sente è come se la sera prima fossimo state insieme ad un concerto di Bennato !!!


bennato
Ecco un'altra cosa che ci unisce, l'amore per la musica e per questo cantautore che lei ovviamente a Napoli non poteva non incontrare per strada ( tepossino ) e non ha certo perso l'occasione tempo fa di raccontarmi quel faccia a faccia con il grande Edo sapendo che avrei rosicato e rosicato !!!
Lei è una tipa tosta e il giorno che venne a casa mia mi tolse dalle mani la moka dicendo semplicemente che il caffè come lo fanno i napoletani non lo fa nessuno, adorabile !!!!
Qualche giorno fa quando ha scritto il post del tarallo mi chiama e mi ordina praticamente di farlo perché certe cose non si possono mettere in lista di attesa, bisogna farle subito e gustarle in tutta la loro bontà che oserei definire infinita. Friabile e quasi sfogliato perché lo strutto ( 'nzogna ) ha questa caratteristica e infatti appena l'ho assaggiato mi ha ricordato la nostra pizza con i grasselli cotta sulla brace, nel tarallo però predomina il pepe che con la dolcezza delle mandorle si sposa veramente benissimo.
Amici fidatevi di me e di Micio, provatelo e poi fateci sapere perché noi siamo tanto curiose, curiose come i gatti !!!
Ora non vi resta che andare da lei e leggervi il post su  'o tarall' napulitano 'nzogna e pepe e sulla figura del tarallaro perché La cucina coi baffi non ci insegna solo a cucinare ma ci fa anche conoscere la storia di ogni piatto napoletano!!








Ogni favola è un gioco 
se ti fermi a giocare 
dopo un poco lasciala andare 
non la puoi ritrovare 
in nessuna città 
perché è vera soltanto a metà!... 



bennato





bennato



bennato



bennato


19 commenti:

  1. Beh io mi difo di entrambe! quindi scappo a curiosare anche da lei! Che bello questo vostro rapporto.....a volte, anche sul web, possono nascere dei legami indissolubili!
    Questi tarallini si mangiano con gli occhi....

    RispondiElimina
  2. Buonissimi i taralli. Tempo fa li feci anche io. Provo pure questa ricetta.

    RispondiElimina
  3. Fantastici questi taralli....vado a guardare....
    francesca

    RispondiElimina
  4. devono essere una vera delizia, prima o poi devo superare la mia paura dello strutto...... :-)

    RispondiElimina
  5. S P E T T A C O L O O O O ............ lo sapevo già che ti sarebbe venuto "quasi" meglio che a me (notare il "quasi"). La prossima volta che ti vedo (e se tanto mi dà tanto, non dovrò attendere troppo) ti faccio il caffè con la schiumetta, che è un altro must napoletano. P' mmò magnat' stu tarallo, che poi quando vieni ho preparato un bel tour artistico-culinario.
    Sei una persona "speciale" per me...... e credo non solo per me.... perchè quando una è limpida e pulita come te ha sempre molto seguito... ed infatti...
    bacioni
    Micio

    RispondiElimina
  6. ciao chabb
    ovviamente prima di lasciarti il commento curiosa come una gatta sono andata di là a leggere la ricetta e mi ha colpita soprattutto il "papiro" nozionistico!! Non mancherò di provarli cara sembrano deliziosi e poi se li raccomandi tu mi fido....ma questi qui li hai fatti tu?....spettacolo!!
    ......grande Bennato!!
    bacini e buona settimana

    RispondiElimina
  7. a dir poco squisiti questi taralli, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. A me lo strutto piace nelle preparazioni...gli dà quel buon sapore ed una friabilità unica....poi se questi taralli rimandano alla nostra piozza con i grasselli.....sono da provare!!!!!
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  9. ma che goduria tesoro!!!!! ma mi metti Bennato ed io m perdo XDXD un abbraccissimo <3

    RispondiElimina
  10. questi taralli mi fanno letteralmente uscire di testa!

    RispondiElimina
  11. che taralli particolariiiiiii :) buonissimi! baci

    RispondiElimina
  12. Sono favolosi!! Un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  13. ah ma che buoni! io li amo :) c'entra mica che sono napoletano? :D ahahah con una bella birra fredda sono veramente la fine del mondo! bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  14. una meraviglia questi taralli...un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Anche a noi piacciono moltissimo! complimenti, sono riusciti benone, anche complice l'affetto che ti lega a questa persona!
    un bacione

    RispondiElimina
  16. dei taralli come si deve! ;)

    RispondiElimina
  17. Tutti 'sti contatti che suggerisci...ah...che attentato!
    Magnifico lo strutto per la croccantezza e la friabilità...

    RispondiElimina
  18. favolosi i taralli, proprio ben fatti!

    RispondiElimina
  19. Con questi taralli che farò al più presto , ci berrò una bella birra e mi guarderò un bel film !

    RispondiElimina

Ringrazio tutti voi che lasciate il segno e prego vivamente gli anonimi di firmarsi inoltre vi ricordo che potete consigliare questo post con il tasto g+1 di google, besos